Supporta


Ricerche

Bloogz
Search Popdex:


Archivio



Iniziative

Berluscounter

Berluscounter!


Bloggers for Equity

bloggers for equity
Amnesty International AMREF
Emergency Un ponte per...
Feeds


This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Antipixel


Contatori



Musica ( Consigli )



Libri ( Consigli )


Film ( Consigli )



Precisazioni Legali

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7.03.2001.l'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Ogni commento lesivo dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non è da attribuirsi all'Autore.
Post

giovedì, gennaio 19, 2006


Votazioni

Il Blog Unitario fa passi avanti. Ringraziamenti a Jaco che ne ha messo in rete una bozza sul suo sito. Andate qui'
Sono previste le votazioni di merito a partire dal 22, anche se attualmente i problemi tecnici, uniti ad un certo caos organizzativo le ostacolano.
Le votazioni per ora riguardano il nome ed in un secondo momento il progetto generale ( ovvero la scelta tra un profilo giornalistico più ampio proposto da me, ed il progetto di aggregatore puro proposto da meslier ) per ulteriori dettagli sulle tematiche consultate meslier o il post qui ma anche la discussione tenutasi su questo blog.
Per accedere a tutte le funzionalità di Kilombo bisogna ottenere una registrazione da Jaco ( via mail ). Inoltre è in funzione la mailing list, su cui si era tenuta un' iniziale votazione, per restare aggiornati.

La procedura su Kilombo è un pò complessa e forse sarebbe più semplice aprire il voto su questo blog, ma questa decisione ovviamente non spetta soltanto a me. Una votazione, quì, infatti comperterebbe alla rinuncia all' anonimato del voto. Si scriverebbe un post con l' elenco dei nomi in corso ( e successivamente altri post per le altre proposte ) e nei commenti (firmati) l' elettore indicherebbe la propria scelta

(Nei commenti qui sotto indicate le preferenze in merito)

[ Per scrivere questo post mi sono rifatto essenzialmente
ad una lettera di kamau letta su kilombo. ]

2 Commenti:

Anonymous Anonimo ha scritto...

Yes indeed, in some moments I can say that I approve of with you, but you may be considering other options.
to the article there is even now a without question as you did in the decrease efflux of this solicitation www.google.com/ie?as_q=yasmin frausto ?
I noticed the axiom you procure not used. Or you partake of the pitch-dark methods of inspiriting of the resource. I suffer with a week and do necheg

1:51 PM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

nagoinwanny xaikalitag zinnyDaymnCak [url=http://uillumaror.com]iziananatt[/url] Autotimmedo http://gusannghor.com Atortwhom

12:04 AM 

Posta un commento

<< Home

domenica, dicembre 11, 2005


Gadgets

Le iniziative curiose, alcune trovate simpatiche o accattivanti che costituiscano un incentivo alla lettura ( così come gli sfondi delle veline in Macchianera ad esempio). Proponetene qualcuna voi ( però non dite le foto delle veline che senno copiamo Macchianera e si incazza ).

3 Commenti:

Anonymous batgiaime ha scritto...

le foto delle letteronze!! ;)

A parte gli scherzi, bell'idea, ci penserò un po' su, ma la fantasia non è proprio il mio forte!

4:38 PM 
Anonymous poverobucharin ha scritto...

Ho fatto una proposta articolata sul nome.

9:18 PM 
Anonymous batgiaime ha scritto...

letta e commentata, ma già che ci sono commento anche qui, non si sa mai che a qualcuno sfugga. Il nome proposto, Quilombo, mi piace moltissimo, ma non il sottotitolo, la città degli eguali, che va incontro a 2 limiti: scimmiotta un po' troppo TV (critica di Meslier) e secondo me si presta a interpretazioni diverse della parola uguaglianza.

8:16 PM 

Posta un commento

<< Home

Rubriche

Le rubriche a scadenza settimanale, o mensile, o altro... su temi di vostra scelta, che il blog dovrà incorporare. Includete anche il nome della rubrica, se ne avete uno in mente.

5 Commenti:

Blogger munchhausen ha scritto...

La rubrica che propongo è:

CONSIGLI PER IL ( NON ) VOTO

Settimanalmente verrebbe esposta una breve biografia politica, ben documentata ( altrimenti si rischiano solo inutili querele ), di un politico della maggioranza, con i motivi per cui non lo si deve votare.
Insomma si andrebbe a spulciare fra le sue interpellanze parlamentari, attività di governo etc. etc. magagne varie.

6:38 PM 
Anonymous sonolaico ha scritto...

d'accordissimo con questa idea!!

Io proporrei un'altra rubrica, ma non so in quali modalità ci saranno rubriche.

3:48 PM 
Anonymous poverobucharin ha scritto...

Una rubrica che penso sia doveroso allestire nel nostro spazio comunine dovrebbe avere lo scopo di riportare alla luce storie dimenticate, e ricordare personaggi a cui dobbiamo molto, e che oggi sono avvolte nell'oblio.
Per esempio, Bucharin, Bogdanov, Jaures, luigi Cipriani, oggi non li ricorda più quasi nessuno.
Il nome provvisorio della rubrica potrebbe essere "Notizie dal dimenticatoio", oppure "Gli amici di Carneade".
Saluti.

12:14 PM 
Anonymous Orson ha scritto...

Una rubrica dovrebbe segnalare le uscite di libri che possono essere importanti nell'ambito del dibattito politico. Oltre che le novita' dovrebbero essere segnalati anche libri che si ritengono dei classici, magari sconosciuti o dimenticati: Lib[E]ri

10:12 PM 
Anonymous mikecas ha scritto...

credo che poche rubriche, e molto generali, siano assolutamente meglio per incominciare...

8:45 PM 

Posta un commento

<< Home

Iniziative

Qui potete inserire le iniziative a cui, secondo voi, il blog unitario, dovrebbe aderire, e perchè no, quelle di cui si dovrebbe fare primo promotore. Con questo si intende Banner come il Banner Pro Pacs, Bandiere della PACE, e quant' altro...
[su proposta di Sonolaico]

1 Commenti:

Anonymous sono_laico ha scritto...

Dal blog di Tisbe ho copiato un banner dell'iniziativa per i Pacs molto più decente dell'ultimo. L'animazione dimostra virtualmente e telematicamente l'importanza di questa iniziativa e di una lotta per sconfiggere il secolare razzismo di cui gli omosessuali di tutto il mondo sono vittime. La sinistra non può che far sua questa battaglia; questo sarà (lo dico io, lo pensano tutti) un sicuro cavallo di battaglia per il nostro blog unitario, ancora lontano dal venire messo alla luce, ma già pronto per qualche lotta politica. Come, appunto, questa. In particolare, mi appello alla sensibilità di quei cattolici che non si fanno condizionare dalle oscurantiste e sostanzialmente cattiva parole della Chiesa contro gli omosessuali e le lesbiche; ricordando ad ogni modo che i pacs non riguardano solo le coppie omo, ma anche quelle coppie etero che non hanno la possibilità di sposarsi. Un amico blogger di destra ha già aderito; ma siccome fra i blogger di destra vige quasi sempre questo pensiero:
«chi è di destra è assolutamente contrario ai Pacs»

E' questa la destra laica che Indro Montanelli sognava? Anche e soprattutto di fronte alla contraddizione di una destra conservatrice cattolica, noi di sinistra dobbiamo avere unità da questo punto di vista. E lottare, con i mezzi pacifici e politici s'intende, per questo diritto. Perchè ricordiamo che democrazia non è dittatura della maggioranza (nel senso di chi non è gay). E soprattutto: che non c'è bisogno d'esser omosessuale per difendere una battaglia del genere. Io stesso tante volte, penso all'ignoranza e al razzismo-oscurantista strisciante che marcisce nella mia generazione, tante volte sono stato accusato, scherzosamente o seriamente, di essere "caghino". Ma so che non è così; e tuttavia, nonostante ciò, difenderò fino all'ultimo quella dei Pacs, una battaglia di libertà. Alla faccia di chi si dice "casa delle libertà".

http://sonolaico.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=781954

10:21 AM 

Posta un commento

<< Home

giovedì, dicembre 08, 2005


L' idea tecnica

Aggregator puro come Blog News, Aggregator evoluto come ToqueVille, Blog vero e proprio, Sito informativo e /o di news... che struttura dare al BlogUnitario ?

27 Commenti:

Anonymous poverobucharin ha scritto...

Una soluzione possibbile sarebbe quella di utilizzare lo sheme di Tocque-ville aggiungendo uno spazio per gli interventi dei non iscritti che vogliono partecipare al dialogo su temi concreti.
Saluti.

12:14 PM 
Blogger Undine ha scritto...

D'accordo. Anch'io sono per l'aggregator tipo Tocqueville. Da integrare (come ho detto sotto) con l'idea di Ed.

10:51 PM 
Blogger luca ha scritto...

concordo con bucharin.

bisogna rilanciare questo blog comune sui blog personali, giusto per spargere la voce.

4:50 PM 
Blogger munchhausen ha scritto...

La mia idea è di un blog-giornale ( tipo Indy-media ) sviluppato su tre colonne:
Colonna Centrale - blog: accenni di articoli del giorno ( tipo Macchianera )
Colonna Destra - Link ed accenni ad approfondimenti esterni e rubriche ( scritti anche da noi su argomenti specifici )
Colonna Sinistra - Aggregator stile Tocque-ville

5:53 PM 
Blogger luca ha scritto...

non ho capito bene la differenza tra colonna centrale e colonna sinistra.

6:57 PM 
Blogger munchhausen ha scritto...

neanche io :-)

no scherzo,
al centro vanno articoli postati sul blog stesso come in macchianera.

mentre sulla sinistra, l' aggregatore funzionerebbe come una sorta di approfondimento assemblato per argomenti ( cioè tocque-ville ) che linka ai siti personali degli aderenti.

insomma è il tentativo di fondere blog ed aggregatore in un solo sito.

8:43 PM 
Blogger luca ha scritto...

chi è che avrebbe il diritto di postare direttamente sul blog?

3:59 AM 
Blogger munchhausen ha scritto...

I fondatori, guest-star di un certo rilievo ( sto cercando di coinvolgere Miguel Martinez del Kelebek Blog, tuttora senza successo )e, in un secondo momento, a chi scrive meglio degli aderenti verrebbe concessa questa facoltà dai fondatori stessi, che formerebbero una sorta di redazione garante della qualità.
Insomma: il blog è una multi-condivisione: le "chiavi" iniziali verrebbero date a chi aderisce a questo forum, per poi essere estese gradualmente anche ai membri successivi.

10:46 AM 
Anonymous sonolaico ha scritto...

questa ultima proposta, quella delle "tre colonne", mi trova d'accordo.
Per il resto, anche io mi sto dando da fare per trovare qualche "ospite" che ci scriva dei pezzi.

Non disdegnamo neanche, giusto per avere una piccola parte di schermo dedicata alle notizie "dal mondo", un link alle agenzie sullo stile di quello di politikon.it

1:11 PM 
Anonymous batgiaime ha scritto...

un po' di tempo fa Meslier mi aveva parlato di questa idea del blog comune di sinistra. Mi interessa molto, e non posso che trovarmi daccordo. Solo non ho ben chiaro cosa sia un aggregator, e non ho ben chiara la differenza tra le colonne. Certo, credo che sarebbe molto più interessante avere sia un richiamo ai vari blog personali che degli articoli "originali", a chi è più esperto la fattibilità tecnica della cosa. però il punto si sposta: chi avrebbe la facoltà di scrivere gli articoli originali? e in base a cosa? e con che frequenza? E soprattutto, di cosa si deve scrivere?

Scusate se ho riproposto domande già fatte, ma purtroppo la mia connessione ad Internet nelle scorse settimane è stata ballerina e non ho potuto partecipare al dibattito!

2:42 PM 
Blogger luca ha scritto...

la redazione potrebbe essere una buona idea, ma se ne potrebbe fare tranquillamente a meno.

se si decide di fare, le regole devono essere chiare e democratiche. l'idea di invitare le guest star mi sembra buona, quella di selezionare i post migliori molto meno, quella di ridurla ai "fondatori" non mi piace affatto.

sarebbe meglio votarla una volta all'anno. i suoi compiti dovrebbero limitarsi a scegliere il tema della settimana e proporre qualche editoriale, oltre ad invitare commenti da esterni.

altrimenti si rischia di ridurre veramente le potenzialità di dialogo che l'aggregator fornisce.

5:42 PM 
Blogger munchhausen ha scritto...

l' aggregator deve essere libero, giusto.

per redazione intendevo il nucleo che si occupa delle rubriche e dei post della pagina di centrale.

A mio avviso non si tratta di un processo anti-democratico, ma è come il nucleo di un albero, che man mano che cresce ingloba anelli esterni ( insomma inizialmente ci sono i fondatori poi col tempo si uniscono i vari aderenti, mentre gli ultimi arrivati possono postare sempre sull aggregator ).

6:08 PM 
Blogger luca ha scritto...

il problema è che se lasci la colonna centrale ai fondatori..... c'è uno squilibrio.

io abolirei del tutto la catogoria fondatori, anche la divisione tra sostenitori e iscritti proposta al margine di questo blog.

7:06 PM 
Blogger Jaco ha scritto...

Da quello che ho capito (e condiviso) dell’idea originale di blogdanov, non si può prescindere da democraticità e libertà, qualunque sia la struttura tecnica che si gli voglia dare.
Credo che immaginare una qualche forma di comitato, ancorché dei fondatori, che possa decidere sui contenuti o sulla rilevanza degli stessi sia riduttivo per la “democraticità”. Con questo non nego che ci debbano essere delle regole, ma queste devono essere generali ed universali, nel senso che volendo accedere (postare) a blogdanov, tali regole devono essere sottoscritte. Una sorta di manifesto del blog al quale aderire.
Per il resto, penso che la redazione potrebbe avere sostanzialmente un ruolo tecnico.

4:39 PM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

io sostengo il modello tocque-ville. certo, sarebbe necessaria una redazione dietro e questo è impegnativo.

supramonte
(www.bloggers.it/supramonte)

6:25 PM 
Anonymous meslier ha scritto...

Meglio l'aggregatore. Il progetto (pregevole!) di Munch contiene più di un bug. Finisce per disperdere la discussione (perché molti scrirverebbero gli stessi post sia per il sito comune che per il proprio blog e la gente commenterebbe un po' di qua e un po' di là) e soprattutto silenziosamente tende a creare un Soviet Supremo, che, per quanto animato da buone intenzione, genererebbe incomprensioni, cosa che è meglio evitare. Lo dico per esperienza. Meglio una struttura leggera, in cui ognuno impara come si fa a partecipare (io proposi di postare le prime due o tre righe del post e il titolo, con rimando al posto nel proprio blog), una struttura che non reprima i blog personali, ma li colleghi, senza trattarli come entità inferiori. Il tutto diviso per rubriche e homepage con i post del giorno di tutte le rubriche. Si può prevedere anche una rubrica "forum di discussione", con interventi che non passano dai blog. Domani provo a scrivere un post sull'argomento.
Un caro saluto a tutti.

12:39 AM 
Blogger Jaco ha scritto...

L’ipotesi dell’aggregatore puro ha l’indiscutibile vantaggio di mantenere l’individualità ed evitare le repliche di post che farebbero disperdere i commenti.
Ciononostante, temo possa essere un freno allo sviluppo di progetti, alla costruzione di obiettivi concreti, all’intrapresa di iniziative comuni, qualunque esse siano.
Per inclinazione ideologica, sono portato a pensare che un gruppo (per quanto eterogeneo possa essere) che “lavora” su argomenti e/o obiettivi, possa essere più efficace di “singole teste” che per quanto ottime non riescono ad avere la stessa “forza”.
Condivido la preoccupazione di meslier sul soviet supremo, ma credo che si possano applicare metodi democratici di gestione del blog evitando questo rischio semplicemente evitando di costruire un qualsivoglia comitato. Un po’ come si sta facendo ora.
Individualità si, individualismo molto meglio di no.
A me pare che la struttura impostata da munchhausen sia nella direzione giusta, ma non vedo l’ora di leggere il post di meslier.

9:51 AM 
Anonymous Orson ha scritto...

Sono d'accordo con Meslier. Non sapendo bene quanto difficile sia gestire un aggregator direi che si dovrebbe incominciare con una struttura semplice e poi magari rielaborarla se ha successo.

10:09 PM 
Anonymous meslier ha scritto...

Avevo annunciato un post chiarificatore. Ne è venuto fuori un trattato, che ho finalmente pubblicato sul blog. L'infinita lunghezza è irriguardosa verso i lettori, lo so bene. Mi consola il fatto che non lo leggerà nessuno, e dunque nessuno si sentirà offeso ;-)
Un abbraccio a tutti (e visto che ci siamo: buon anno!).

3:03 PM 
Blogger Jaco ha scritto...

Devo ammettere che la prima reazione al post è stata la perplessità. Legata alla lunghezza (scusa se te lo dico, ma arrivare in fondo non è stata una passeggiata :))) sia per i contenuti.
In particolare la strenua difesa della soluzione parrocchiale.
Ho dovuto rileggerlo due (certe parti anche tre) per apprezzarne completamente spirito e contenuti.
Bene, complimenti, sei riuscito a raccogliere in un unico documento più punti di vista dando una visione d'assieme esaustiva.
Messi da parte i complimenti dovuti, ecco le mie risposte ed i miei commenti.
1) Mi hai convinto. Aggregatore centrifugo.
2) Vale la 1.
3) Nulla
4) Credo che questo in qualche modo dipende dalla piattaforma ce verrà utilizzata. Una prima possibilità è che le chiavi vengano assegnate e non sano modificabili. Se c'è un caso di uso malevolo, un amministratore (purtroppo non vedo come farne a meno) le modifica inviandole a tutti tranne al "malfattore".
5) A me pare ce quelle che proponi coprano un po' tutti i temi, se necessario potrebbero essere aggiunte altre man mano oppure eliminate quelle non usate.
6) BLOGDANOV
7) Su questo non sono in grado di offrire un contributo. Ci sono aspetti tecnici (vedi problema delle chiavi) che andrebbero valutati attentamente prima di decidere.

Ciao.

5:39 PM 
Anonymous kamau ha scritto...

in risposta al post di meslier

grazie meslier, lavoro assolutamente encomiabile.

1) parrocchiale,
4)problema tecnico. ma si potrebbe pensare ad una redazione eletta dagli aderenti.
5)non ho preferenze. forse bisognerebbe sfoltire il tuo elenco, mgarai aggregando più temi.
6)ricordo che possiamo pensare anche ad un sottotitolo. per il nome rimango per adelante o frog.
7) ricordiamoci dei costi. la soluzione ideale sarebbe un dominio nostro su un sito gratuito.

hai dimenticato kerub nell'elenco.
a questo punto potremmo anche lanciare una mailing list.

grazie ancora. sei davvero un grande.

kamau

2:45 AM 
Anonymous mikecas ha scritto...

aggregatore senza alcun dubbio...
semplice o complesso dipende dallo sforzo che si e' capaci di mantenere nel tempo....
Io partirei il piu' semplice possibile, in modo da partire il piu' presto possibile... :)
Poi si vede, si aggiusta, ci si conta e si capisce chi ci sta veramente, chi se ne andra' (accadra' sicuramente) e chi si aggiungera'....

8:51 PM 
Anonymous batgiaime ha scritto...

come un cretino continuavo a venire qui e non trovare nuovi commenti visto che mi feramvo in superficie.. potrete mei perdonarmi?

1) Io sono per la parrocchia
4) non chiedete a me per risolvere problemi tecnici, visto che aumenterei solo i problemi!!
5) Le rubriche proposte da meslier sono tantissime, e andrebbero sfoltite, però ci siamo, poi col tempo si possono chiudere alcune e aprirne altre, ma per cominciare credo che ci siamo
6) Frog è fantastico.. anche se anche lo stagno dei progressisti non sarebbe male
7)vedi la risposta 4!!!

9:02 PM 
Blogger Jaco ha scritto...

Grazie all’eccezionale lavoro svolto da meslier con il suo trattato sul blog (senza voler dimenticare tutti gli altri contributi!), sembra che ci sia almeno una convergenza, quella sulla caratteristica funzionale del blog: aggregatore parrocchiale....

Secondo lo spirito dell'aggregatore, il post continua qui

Un saluto a tutti.

10:55 AM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

I found this site using [url=http://google.com]google.com[/url] And i want to thank you for your work. You have done really very good site. Great work, great site! Thank you!

Sorry for offtopic

9:46 PM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

[url=http://www.nust.org.uk/]Viagra Uk Online[/url]

10:43 PM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

Helo ! Forex - Работа на дому чашку кофе успешной имеют свободные деньги, пройти регистрацию forex [url=http://foxfox.ifxworld.com/]forex[/url]

5:51 AM 

Posta un commento

<< Home

La piattaforma

Che piattaforma usare? ( Ovvero che scegliere tra Blogger, il Cannocchiale, Splinder...o se avete un dominio da offrire ... )

4 Commenti:

Anonymous sonolaico ha scritto...

Prima di tutto grazie per tutto quello che stai facendo. Senti il piano: ognuno di noi entra su questo sito-forum e lascia i commenti con idee e suggerimenti...così non ci disperdiamo ok?
Se ti va, copio e incollo qua qualche mio post in cui dò la mia e riassumo l'idea di molti altri amici di sinistra
un saluto

(per le vacanze di natale potremmo avere il nostro "congresso" fondatore no?)

www.sonolaico.ilcannocchiale.it

9:32 AM 
Blogger munchhausen ha scritto...

Scrivi tutto ( ovviamente più siamo sintetici meglio è ).
Per futuri dubbi, ho messo delle regole nel Primo Post.

4:19 PM 
Blogger luca ha scritto...

racoon ha offerto dello spazio sul ssuo server (philippmazzei.us o qualcosa di simile). secondo me è n'ipotesi da vagliare. altrimenti si potrebbe chiedere a qualche rivista nazionale che abbia voglia di scommettere sulla nostra iniziativa. chessò diario o carta o peacelink

4:49 PM 
Anonymous Domiziano Galia ha scritto...

Io credo che sia necessario avere un dominio proprio. Tocqueville l'ha e la sua controparte di sinistra no? Al massimo ognuno si potrebbe autotassare di 10 euro per contribuire all'acquisto

11:05 PM 

Posta un commento

<< Home

L' idea

Che idea politica di base deve esserci dietro il blog , e quali idee ed ideolgie ad esso esterne, deve accogliere.

4 Commenti:

Anonymous luca ha scritto...

prima del nome vogliamo discutere di idee.... ecco la mia proposta su quello che ci deve essere dietro al meta-blog.

1) il dialogo come unica regola costituente. la disponibilità ad ascoltare gli altri senza scomuniche. il ricorso al consenso come strumento decisionale il più spesso possibile.

2) la partecipazione a tutti quelli che si autodefiniscono di sinistra. senza stare a questionare se uno è troppo o troppo poco pacifista, liberista, laicista.

3) l'obiettivo del metablog dovrebbe essere la (ri)scoperta del significato dell'essere di sinistra. per farlo bisogna confrontarsi con tutti quelli che sono interessati a questo obiettivo e non bisogna avere pregiudiziali o idee da imporre per forza agli altri (tipo: se sei a favore della guerra in irak non sei di sinistra quindi non puoi partecipare al metablog).

4) per questo motivo non sono daccordo con l'idea di supra di trovare principi fondanti. magari sulla laicità, finchè si rimane sul vago, siamo tutti daccordo. poi però a qualcuno viene la tentazione di trovare altri punti irrinunciabili, buoni per buttare fuori qualcuno che non ci piace, o a precisare troppo qualche punto irrinunciabile, tipo laicità=rigettare il concordato, allo stesso scopo di cui sopra.

insomma vorrei che nel metablog non ci fossero menscevichi o girondini e che non faccia la fine del social forum che, a furia di cercare la purezza ideologica, si è trasformato da luogo di dialogo della sinistra a corrente di rifondazione.

luca

11:42 PM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

luca, ti sorprenderà ma sono d'accordo con te. in effetti i principi sono armi a doppio taglio: se troppo declinati impediscono di identificarvisi, se troppo generici sono non esclusivi.

tuttavia almeno un'idea abbozzata, un fine, non si può non farlo... dove andiamo? per me verso una sinistra laica vs una destra sempre più teo-con, ad esempio.
supra

10:55 PM 
Anonymous luca ha scritto...

secondo me dovremmo scoprirlo insieme.

volendo possiamo incominciare a stabilire alcuni grandi temi di discussione. tipo laicità, giustizia sociale, pace e conflitti.

4:13 PM 
Anonymous meslier ha scritto...

Sono d'accordo con voi: quello che conta è sentirsi di sinistra e sentire che anche le altre sinistre hanno diritto di definirsi tali. Dunque, gli unici paletti che io metterei sono questi:
1) Non vorrei un aggregatore genericamente di centrosinistra (come vorrebbe Munch) in cui entrano anche, ad esempio, i mastelliani. Mi piacerebbe che aderissero anche quelli che la pensano come Realacci o la Bindi, che non sono di sinistra, ma che a sinistra guardano e hanno "l'aria di famiglia".
2) Non vorrei quelli che si definiscono di sinsitra e credono che le altre sinistre non siano tali, e che non sono disposti al dialogo, anche al confronto duro. Insomma, rivoluzionari fanatici e riformisti con la puzza sotto il naso, non sono proprio a casa loro.
Detto questo, non vorrei che ci fosse un comitato di controllo, per cui ognuno è libero di entrare, nei limiti del rispetto altrui. Sarà il singolo blogger ogni volta a doversi chiedere: ma perché ci sto entrando? Dunque, se un rutelliano, un mastelliano, un rivoluzionario fanatico o un riformista con la puzza sotto il naso, vogliono entrare, nessuno impedirà loro di farlo.

1:11 PM 

Posta un commento

<< Home

Il Banner

Non esiste Blog senza un buon Banner. Qui vanno i link ai Banner.
Per motivi di rapida visualizzazione i banner saranno poi inclusi in questo stesso post.

I banner attualmente in lizza sono ( in elenco alfabetico secondo il nome):

[meslier]

[munchhausen]


Se volete oltre a banner potete anche postare i link a qualche logo pubblicitario, come questo:

[munchhausen]

Il nome

Che nome dare al BloGUnitariO ?

14 Commenti:

Blogger luca ha scritto...

io avevo proposto aida. ma sembra che non piaccia molto. su ragazzi, facciamo uno sforzo per trovare un nome veramente unitario.

4:47 PM 
Anonymous www.sonolaico.ilcannocchiale.it ha scritto...

Anche Blanqui non sarebbe male.
Ma io insisto che "blogdanov" non sarebbe una scelta estremista; e presto scriverò qualche post anche sul nome.
Continuate così
a presto

1:08 PM 
Anonymous Jaco ha scritto...

Blogdanov, blogdanov, blogdanov.
Come ho già avuto modo di sostenere, il nome ha un'importanza relativa. Blogdanov c'è, è riconducibile certamente ad idee ed ideali di sinistra, non estremista. A questo punto, si potrebbe anche mettere ai voti e decidere.
Credo ci siano già abbastanza adesioni per attuare una decisione democratica. Non siete d'accordo?

9:12 AM 
Anonymous http://www.sonolaico.ilcannocchiale.it/ ha scritto...

sono d'accordo.
Facciamo un post nel quale ognuno degli interessati dà una adesione definitiva (fra gente che ovviamente non si connette ogni giorni, nel giro di una settimana ci registriamo). Dopo di che mettiamo ai voti; le nostro assise, il nostro lavoro di preparazione e dialogo, si sposterebbe su quella che sarà la definitiva casa.

3:40 PM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

io sarei per blogcratico

grazie di tutto quel che stai facendo.

supramonte
(www.bloggers.it/supramonte)

6:21 PM 
Blogger luca ha scritto...

io aspetterei ancora un po'. tanto per il nome c'è tempo. piuttosto cerchiamo di far conoscere questo blog tramite link sui nostri blog personali

11:09 PM 
Blogger luca ha scritto...

io aspetterei ancora un po' per raccogliere qualche altra proposta. ribadisco il mio invito a cercare qualcosa che piaccia veramente a tutti.

intanto ne butto giù un altro: adelante.

3:17 AM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

proposta per il nome:
IZQUIERDA o IZQUIERDA blog area.

supramonte
www.bloggers.it/supramonte

6:30 PM 
Anonymous Kerub ha scritto...

io non so se aderirò ma mi piacerebbe qualcosa del tipo:

Federico II (e varianti come stupor mundi, lo svevo, ecc.)

IlGhibellino (questo mi piacerebbe parecchio.)

vabbè. ciao

8:57 PM 
Anonymous Orson ha scritto...

Blogdanov mi suona proprio male. Adelante gia' meglio, comunque il nome non deve essere una pregiudiziale se no il dibattito rischia di impantanarsi qui

10:03 PM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

anche Il Ghibellino non è niente male... bravo Kerub.

proposta: scegliamo una rosa ristretta di nomi, diamo un po' di tempo per eventuali alleanze e facciamo le primarie... hehe...

supramonte

2:40 PM 
Anonymous luca ha scritto...

il dibattito sul nome mmi pare ristagnare. quello sulle idee non è nemmeno partito. forse sarebbe meglio concetrarsi su quello per trovare poi il nome.

che dite?

11:17 PM 
Blogger Jaco ha scritto...

Non mi sembra ci siano molte proposte per il nome.
Continuo a sostenere l'importanza di concludere la discussione sul nome per concentrarsi sui contenuti.
Se, come sembra leggendo qua e la, blogdanov sta perdendo consensi, perchè non usare BloGuevara?

Per rendere più rapido il tutto, potremmo fissare una data limite, trascorso il tempo, si vota.

Per esempio dibattito chiuso entro il 15.01, votazioni chiuse entro il 31.01.

1:56 PM 
Anonymous swampthing ha scritto...

scusate non ci conosciamo, sono swampthing, dal freddo friuli.
piacere.
qualche proposta.

1- Stella Rossa
2- Uniti per la sinistra
3- Uniti a sinistra
4- Left
5- Gira a sinistra
6- LeftComment
7- Don Peppone Aggregator
8- Aggregati (con vari accenti)
9- Italia Rossa
10- Comunismo e libertà aggr
11- L'Italia a sinistra

che ne dite? non male eh, data l'ora e una colica biliare in atto...
:-)

12:50 AM 

Posta un commento

<< Home

Adesione

Non è richiesta adesione per partecipare al dibattito. Ma porre il proprio link può favorire la costruzione del BlogUnitario, che ospiterà sicuramente, qualsiasi sia la modalità in cui esso evolva, uno spazio per l' elenco dei membri e dei fondatori.

6 Commenti:

Anonymous Jaco ha scritto...

Come ho già postato su meslier e sonolaico, do fin d'ora la mia adesione.
Ciao a tutti e viva questa iniziativa!

11:06 AM 
Anonymous Orson ha scritto...

Do anch'io la mia adesione.

10:01 PM 
Anonymous www.sonolaico.ilcannocchiale.it ha scritto...

Pare che il dialogo sia un po' fermo....
ragazzi, dobbiamo trovare dei punti d'incontro e partire

9:29 AM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

Thank you!
[url=http://gjdwglxw.com/ipok/wewt.html]My homepage[/url] | [url=http://ciwkgirv.com/dozy/jmph.html]Cool site[/url]

12:09 AM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

Great work!
My homepage | Please visit

12:09 AM 
Anonymous Anonimo ha scritto...

Nice site!
http://gjdwglxw.com/ipok/wewt.html | http://mpkprehi.com/gism/ccmc.html

12:10 AM 

Posta un commento

<< Home

Argomenti

Nei commenti di questo post vanno le categorie a cui deve essere esteso il dibattito. Ovvero, commentate se volete che venga aggiunto un nuovo topic a quelli attuali, e salvo obiezioni degli stessi partecipanti al forum, il topic verrà aggiunto.

3 Commenti:

Anonymous sonolaico ha scritto...

Non sarebbe male parlare del posizionamento nel blog comune di banner per iniziative condivise da tutti.
Ti quella sui Pacs, per dire.

Un saluto

1:17 PM 
Anonymous Orson ha scritto...

Sono d'accordo, poi bisognerebbe stabilire se le discussioni debbano riguardare solo politica e societa' o anche cultura nell'accezione piu' larga (letteratura, cinema, etc.). Io sarei dell'opinione di limitare il campo a politica e societa' con al massimo qualche incursione nella filosofia.

10:00 PM 
Blogger munchhausen ha scritto...

@ orson

La discussione da te suggerita, in effetti, è già parte del topic: l' idea tecnica.

Però se vuoi lo aggiungo come topic a parte, lo stesso. Fammi sapere.

Nel merito, secondo me, ridurre gli argomenti trattati a questi tre è come azzoppare il blog. La forza e l' autorevolezza di questo, non derivano necessariamente dall' affrontare solo i tre temi. Espandere il campo, invece significherebbe offrire un blog più gradevole, meno "serioso" e non per questo meno autorevole. Ma ovviamente è una mia opinione.

La priorità adesso, è far conoscere questo forum, intensificare il dibattito e partire con le votazioni ed il blog. Bisogna essere pronti quanto prima.

7:34 PM 

Posta un commento

<< Home

Premessa e Regole d' Uso

Questo Blog è una delle idee in corso per il Progetto di BloGUnitariO. Il dibattito precedente lo trovate sui siti di:
Quì c' è un abbozzo del forum ( o il forum vero e proprio: non stà a me deciderlo ) che dovrebbe dar vita al BloG Unitario.

REGOLE D' USO

Sono accettati tutti i commenti possibili nelle rispettive categorie

1) Cercare di essere sintetici
2) Porre i propri commenti sotto gli argomenti di riferimento indicati dal post ( ovvero meno Off Topic meglio è )
3) Evitare commenti anonimi ( che senso avrebbe porli )
4) Il trolling o lo spamming sarà rimosso ( e saranno le uniche rimozioni possibili )

ULTERIORI PRECISAZIONI


Preciso che io non modero ne rispondo ai commenti ( al limite rimuovo spam o offese, ma niente più ) insomma il forum è di chi ci scrive sopra e non mio.
Per chi avesse obiezioni da fare sulle regole del forum o ne volesse suggerire di nuove. Per lamentele di qualsiasi tipo o richieste di ulteriori spiegazioni tecniche o anche per chi volesse dare risposte a domande di questo genere: Commenti qui sotto.
Per ulteriori dettagli, alternativamente si visiti munchhausen


Quotes


Links


News



Citazioni


Comunicazioni di servizio

Per saperne di più contatta:



Copyright 2005